Full text: papers communicated to the first International Eugenics Congress held at the University of London, July 24th to 30th, 1912

Sociology and Eugenics.175 
ELITE FISIO-PSICHICA ED ELITE ECONOMICA. 
Achille Loria, 
11 Professare del Economia Política, Universitá di Torino. 
Nessuno é piü disposto di me ad elogiare e promuovere gli sforzi degli 
eugenici intesi a preparare una umanitá piü squisita e migliore; ma io credo 
che quest’opera non potra compiersi colla dovuta efficacia, se prima non si 
definisce esattamente la sfera di individui, sulla quale si intende di agiré. 
Secondo io intendo le cose, si dovrebbero distribuiré gli uomini a norma 
delle loro attitudini fisiche e mentali e dar opera perché i matrimonj 
avvenissero esclusivamente fra gli individui meglio dotati físicamente e 
moralmente, e perché gli individui físicamente e moralmente inferiiori 
venissero, per quanto é possibile, esclusi dalle nozze. Ma codesto disegno 
viene ad urtarsi contro le difficoltá pratiche piü gravi; poiché non é facile 
graduare gli uomini a seconda delle loro attitudini. Passi ancora per ció 
che riguarda le qualitá fisiche, che si possono effettivamente assoggettare a 
valutazioni abbastanza soddisfacenti. Ma ben diversa procede la cosa per 
quanto riguarda le qualitá mentali e morali, perché un dinamómetro 
dell’intelletto non é stato ancora scoperto. Si é di certo fatto qualche 
tentativo di approssimazione classificando gli scolari secondo i punti 
riportati agli esami; e cosi ha fatto Galton, osservando i punti di mérito dei 
laureati aH’Universitá di Cambridge. Ma questo método é molto fallibile 
e incerto, perché molte volte i primi delle scuole appaiono nella vita dei 
perfetti imbecilli. Alcuni uomini si possono giudicare dalle loro opere—ma 
costoro sono sempre una tenue minoranza, e d’altronde il giudizio é molto 
difficile e incerto, perché variabile col le inclinazioni e coi gusti del giudicante. 
E si noti poi che non tuttí gli uomini lasciano produzioni letterarie e 
scientifiche, né sempre i migliori. Poiché molti vi hanno pur dotati di 
un’intelligenza elettissima e che non ne lasciano sensibile traccia. 
Di fronte a queste difficoltá cosi momentose deve sorgere naturalmente 
il pensiero di desuniere le attitudini fisiche e mentali degli individui dalla 
loro posizione sociale ed economica, ossia dal loro reddito, il quale é invece 
perfettamente misurabile coi metodi meglio accessibili a tutti. Ed ecco 
pertanto che molti propongono di assumere Vélite economica come Índice e 
prodotto dell'elite fisio-psichica. Se noi prendiamo una massa molto 
numerosa d’individui, e li distribuiamo secondo il loro reddito, ci troviamo 
dinnanzi ad una classificazione molto positiva, che potrá servirci di guida 
sicura ed agevole nel nostro compito di eugenista. 
Assumendo infatti la posizione degli individui in questa classificazione 
come Índice della loro posizione nella gerarchia delle attitudini, noi dovremo 
cercare di promuovere i matrimoni nei ceti piü elevati e di avversare, per
        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.